Freud: ” Tre saggi sulla teoria del sesso” – sunto

Freud: ” Tre saggi sulla teoria del sesso” – sunto

I “Tre saggi sulla opinione erotico” (1905) costituiscono insieme l’ “Interpretazione dei sogni” (1899) il centro basilare della principio psicoanalitica. Dall’analisi delle aberrazioni della sessualitа adulta, classificate nel iniziale esame per seconda giacche la deviazione riguardi l’oggetto ovverosia la traguardo dell’attivitа del sesso, Freud passa a considerare nel seguente prova la complessa fenomenologia della sessualitа infantile . Nel saggio altro vengono esaminate le trasformazioni in quanto il avvenimento biologico della pubertа produce nell’evoluzione libitica umana.

Antecedente prova (Le aberrazioni sessuali)

Vengono descritte avanti di tutto le deviazioni ossequio all’oggetto erotico:

1) L’inversione (omosessualitа).

Successivo Freud esistono tre tipi di “invertiti”: Gli invertiti assoluti (il loro oggetto del sesso puт semplice succedere finocchio), gli invertiti anfigeni (ermafroditi psicosessuali,il loro attrezzo sessuale puт appartenere non solo allo uguale genitali tanto all’altro) e gli invertiti occasionali (in certe condizioni esterne particolari possono agguantare a causa di oggetto del sesso una persona del proprio sessualita). Non faccenda vagliare gli invertiti dei degenerati, in realta non si puт conversare di corruzione lа in cui non si presentino contemporaneamente parecchie gravi deviazioni dalla consuetudine.

Le persone invertite attraversano negli anni dell’infanzia una epoca di “fissazione” ,intensa ma contratto, sulla domestica (perlopiщ la mamma); dietro averla superata si identificano con la donna e assumono sй stessi che cosa erotico, vale per dire, partendo dal narcisismo, cercano uomini simili alla loro persona affinche li vogliano prediligere maniera li ha amati la loro origine. Continue reading “Freud: ” Tre saggi sulla teoria del sesso” – sunto”